Notizie auto

Bentley Continental GT 2021: incredibile!

La Bentley Continental GT è il modello più sportivo commercializzato dalla società britannica Bentley. Si tratta di una coupé in configurazione 2 + 2 posti caratterizzata dall'offerta di un concept dove prevalgono il massimo del lusso e le massime prestazioni. L'ultima evoluzione della serie Continental GT è stata presentata nel 2017, presentando in anteprima una generazione completamente nuova e firmando così il terzo rinnovamento completo.

Non sono molti i rivali che si possono trovare sul mercato, anche se sempre più aspirano a misurarsi, in termini di comfort, esclusività e lusso, con esso. Le rivali più vicine sono la Mercedes Classe S Coupé, la Rolls-Royce Wraith e l'Aston Martin DB11. (Consulta la guida all'acquisto con le auto più costose sul mercato per conoscere tutte le informazioni sulle rivali della Continental GT.)

Design esterno Bentley Continental GT

A livello di design esterno, la Bentley Continental GT si è evoluta ma è sempre rimasta fedele alle linee e alla muscolatura che la prima generazione ha rilasciato nel 2003. In questa ultima revisione, il suo carattere e la sportività sono stati rafforzati prendendo per sé l'estetica mostrata per la prima volta nel prototipo Bentley EXP 10 Speed ​​6, un modello concettuale che aveva una variante sia coupé che cabriolet e che nascondeva le linee di questa generazione della Continental GT.

In questa terza generazione, vale la pena sottolineare il doppio impegno difeso dal suo capo del design Stefan Sielaff, che ci ha rilasciato un'intervista in cui ha rivelato le chiavi del design di questa Continental GT. Si tratta di un'idea di reinvenzione come si vede davanti o dietro, dove si è optato per un'immagine classica ma molto più stilizzata e ricca di dettagli sportivi, ma allo stesso tempo si è difesa un'immagine elegante e continua nel impostato come scoperto dalla sua vista laterale.

È proprio nella parte posteriore che la terza generazione della Continental GT rompe di più con i suoi predecessori, qualcosa che si ottiene con un design ovale senza precedenti per le sue ottiche a LED, nonché una caduta del tetto più inclinata e un'altezza significativamente inferiore del portellone.

Motori V8 e W12

Nella sezione tecnica, la Bentley Continental GT condivide molti elementi con la Porsche Panamera, un modello da cui prende in prestito elementi come le sospensioni pneumatiche multicamera, il sistema di infotainment, gli stabilizzatori attivi o l'architettura a 48 volt utilizzata anche nella Bentley Bentayga e nel Audi SQ7 senza andare oltre.

Se ci concentriamo sul propulsore, la Bentley Continental GT ha anche grandi somiglianze con la berlina Porsche. Per questa terza generazione, il gruppo cambio è stato completamente rivisto, facendo a meno del cambio automatico a 8 rapporti tramite convertitore di coppia utilizzato in molti modelli Audi come l'Audi A7, e andando ad utilizzare un nuovissimo cambio automatico a doppia frizione a 8 rapporti. dalla seconda generazione della Porsche Panamera.

Anche il sistema di trazione integrale è nuovo, abbandonando la configurazione a trazione integrale permanente di Audi a favore dell'impiego di una configurazione a trazione integrale con differenziale centrale controllato che agisce solo sull'assale anteriore in condizioni di perdita di aderenza. In questo modo, la Continental GT si comporta nella maggior parte delle circostanze come un'auto a propulsione, modificando il suo comportamento a seconda dello stato della strada o in base al programma di guida selezionato.

L'offerta del propulsore si basa su due architetture. Il primo è il nostro, un motore 6.0 W12 TSI con 635 HP di potenza massima e 900 Nm di coppia, un motore a "W" molto particolare sul mercato che viene utilizzato solo in alcuni produttori del Gruppo Volkswagen come Bugatti, Volkswagen, Audi e Bentley stessa.

Questo motore W12 è prodotto nello stabilimento Bentley a Crewe, in Inghilterra, una fabbrica che puoi visitare durante la nostra visita alla fabbrica e al quartier generale di Bentley Motors. Con il motore W12 nella configurazione da 635 CV, la Bentley Continental GT segna uno 0-100 km / h in 3,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 333 km / h. (vedi un test della Bentley Continental GT con motore W12).

Da marzo 2019 è disponibile nella gamma un nuovo motore 4.0 V8 Twin-Turbo di origine Porsche con 550 CV di potenza massima e 770 Nm di coppia. È un meccanico che dà accesso alla gamma Continental GT e che a sua volta diventa il motore che ottiene i migliori record in termini di efficienza. Questo stesso motore può essere trovato in altri modelli come la Bentley Bentayga o la Porsche Cayenne e sostituisce il motore 4.0 V8 Twin-Turbo sviluppato da Audi e utilizzato da molti altri modelli del gruppo automobilistico come la Bentley Continental GT di seconda generazione stesso o l'Audi RS7 Performance che abbiamo messo alla prova in Diariomotor.

Nel caso di scelta del motore V8, il resto della configurazione tecnica della Continental GT rimane intatta, trovando così uno 0-100 Km / h in 4 secondi per la carrozzeria coupé (4,1 secondi nella Convertibile) e una punta 318 km / h.

Il design degli interni della Continental GT

In generale, la Continental GT si è sempre dimostrata una GT di lusso, con prestazioni molto elevate, ma con un notevole retrogusto classico. Pertanto, uno dei suoi pilastri fondamentali è l'uso dei migliori materiali nella costruzione della sua cabina, un elevatissimo grado di comfort e una notevole semplicità e comfort per la guida ad altissime velocità.

Tutto ciò si traduce in una dinamica pensata più per il piacere di guida che per un comportamento prettamente sportivo. La divisione Mulliner è il reparto che Bentley mette a disposizione dei propri clienti per personalizzare i propri modelli nei minimi dettagli, con infinite possibilità nella scelta di dipinti, materiali, tappezzeria, motivi, ecc.

Gli interni della Bentley Continental GT hanno rilasciato nella sua ultima generazione la più grande evoluzione mai vista nel modello. Nonostante mantenga quell'aura di veicolo classico con numerosi dettagli che ricordano i grandi veicoli di lusso del secolo scorso, Bentley è riuscita a implementare le ultime tecnologie e aiuti alla guida disponibili sul mercato per offrire una GT di lusso aggiornata.

È così possibile trovare un sistema multimediale con touch screen in alta definizione da 12,3 ”, quadro strumenti completamente digitale, cruise control adattivo con funzione jam assistant, frenata di emergenza autonoma con rilevamento pedoni, ecc.

Bentley Continental GT convertibile

Come potrebbe essere altrimenti, la Continental GT offre anche una variante convertibile sotto il nome di Continental GT Convertible. Questo corpo è stato lanciato nel novembre 2018 ed è disponibile con le stesse possibilità tecniche della variante coupé, cioè con motori V8 e W12.

La riprogettazione della carrozzeria per convertirla in una decappottabile permette di scoprire questa Bentley in un tempo di 19 secondi e ad una velocità fino a 50 km / h. Secondo Bentley, il design di questo tetto in tela gli consente di offrire un livello di isolamento molto simile a quello della carrozzeria della coupé. Come per i colori della sua carrozzeria, il tetto a scomparsa può essere configurato in infinite tonalità e persino tessuti, avendo anche la possibilità di avere Mulliner che amplia ulteriormente quel catalogo di opzioni.

Recommended Stories

it_ITItaliano