Notizie autoCITROEN

Citroen C5 2021: cosa cambierà? Come apparirà?

Citroen C5 2021 il rilascio è stato confermato. Ma ci vorrà del tempo. Quando si credeva che Citroen si sarebbe ritirata dal segmento delle berline medie, il marchio stesso conferma di essere al lavoro su una nuova generazione di C5, che negli ultimi anni era stata trasformata in SUV.

In tempi non troppo lontani, il Citroen C5 era una berlina rappresentativa ed elegante del segmento "D", erede dei successi passati del marchio come Xantia, BX e GS. La sua produzione è stata mantenuta tra il 2001 e il 2018 quando è partito senza lasciare un successore diretto ma piuttosto quello che il mercato richiedeva: un SUV, il C5 AircrossMa tornerà.

Un paio di anni fa, quando il modello precedente è uscito dal mercato, era stato detto che la sua sostituzione sarebbe stata pronta entro il 2020, in base al concetto di esperienza prototipo del 2016. Tuttavia, la data è arrivata e non c'era niente del genere.

Citroen C5 2021
Citroen C5 2021

Preoccupato per quello che potrebbe essere successo, Laurence Hansen, direttore della strategia e del prodotto di Citroen, ha dichiarato: "Fidati di noi. L'Auto esiste ed è splendida ”. Pertanto, è confermato che una nuova berlina Citroen C5 è in fase di sviluppo.

Il ritorno della Citroen C5 è pronto

Dal suo lancio nel 2001 e dalla definitiva cessazione della commercializzazione nel 2019 con un testimonial di quattro unità, la Citroen C5 ha venduto più di un milione di unità in Europa, con cifre enormi negli anni 2001, 2002 e 2003 con oltre 100.000 unità che si dicono presto.

Citroen C5 2021
Citroen C5 2021

Citroen negli ultimi anni ha puntato a focalizzare la propria gamma nella direzione dettata dalle tendenze di un mercato che accoglieva i SUV a braccia aperte e voltava le spalle alle berline. Quindi, dal C5 siamo passati al C5 Aircross, un'auto che nel 2019 (il suo primo anno intero di vendita) non ha raggiunto le 80.000 unità.

Non sorprende che, nonostante il brindisi caduto dalla parte dei SUV a scapito delle berline, l'azienda voglia recuperare la ricetta che ha funzionato così bene prima. Questo è il motivo per cui Laurence Hansen (Citroen Product Manager) ha riconosciuto che per tutto il 2021 vedremo una nuova generazione di Citroen C5.

Citroen C5 2021
Citroen C5 2021

Nelle parole di Hansen, la nuova C5 nella sua configurazione finale sarebbe pronta: "esiste ed è splendida, oltre ad essere un'auto molto importante per Citroen". Tuttavia, le grandi zone di pesca non sono in Europa, un mercato delle berline che ha ceduto alla moda dei SUV, ma si concentrerà sui mercati asiatici e principalmente in Cina.

Questo passaggio è molto importante per Citroen. A parte la già veterana Citroen C-Elysée, non c'è traccia della prolifica famiglia di berline che in precedenza popolava il catalogo del marchio francese. Tra compatte, SUV, crossover e minivan, la torta di carrozzerie disponibili in diverse dimensioni è condivisa, ma con quasi nessuna traccia delle carrozzerie a tre volumi.

Citroen C5 2021
Citroen C5 2021

Per intraprendere il ritorno della Citroen C5, il marchio utilizzerà la piattaforma EMP2 del gruppo, condivisa con il Peugeot 508 e DS 9, un'architettura che, oltre a consentire l'utilizzo di motori a combustione, può abbracciare anche motori elettrificati.

Resta solo da vedere se il prossimo C5 sarà in grado di soddisfare le aspettative poiché la berlina chevron del segmento D è sempre stata un punto di riferimento in termini di tecnologia e comfort di marcia, anche se la DS 9 che dovrebbe essere tecnicamente molto vicina è piuttosto convenzionale. In termini di design, potrebbero essere necessarie alcune caratteristiche del prototipo CXExperience del 2016 che questo articolo illustra, ma fino a quando non lo vedremo sarà molto da presumere.

Recommended Stories

it_ITItaliano