Notizie auto

Dacia Spring Electric: tutti i dati e le foto ufficiali

Con la nuova Spring Electric, Dacia vuole rivoluzionare la mobilità elettrica proponendo un mezzo pratico con un prezzo più che contenuto. Arriverà sul mercato nella primavera del 2021.

Praticità ad un prezzo molto contenuto, Dacia sfrutta ancora una volta la filosofia che l'ha resa inconfondibile negli ultimi anni nel panorama automobilistico mondiale. I modelli Logan, Sandero e Duster sono modelli più che interessanti, con una moltitudine di soluzioni pratiche e un prezzo di demolizione tra i loro concorrenti.

Ora, l'azienda rumena del Gruppo Renault vuole creare un precedente nella nuova mobilità elettrica con la presentazione ufficiale della Spring Electric, una delle principali novità dell'Alleanza nell'evento speciale E Ways, dove l'azienda ha avanzato parte di la sua strategia e il nuovo roadbook sulle tecnologie efficienti e sostenibili per l'automobile.

Dacia Spring Electric

La nuova Dacia Spring Electric sbarcherà sui mercati dalla primavera del 2021. L'azienda rumena assicura che sarà “l'auto urbana elettrica più economica sul mercato. In un primo momento, la sua gamma sarà composta da una versione per il grande pubblico, più un'altra variante adattata al car sharing o mobilità elettrica condivisa e una versione focalizzata sull'uso professionale denominata Cargo, rivolta principalmente alle aziende di trasporto o ai lavoratori autonomi.

Dati tecnici

Sotto le spoglie di un piccolo veicolo a forma di SUV, uno dei primi aspetti che attirano l'attenzione della Dacia Spring Electric sono le sue dimensioni compatte, con soli 3,73 m di lunghezza, 1,62 m di larghezza, 1.516 m di altezza e un passo di 2,42 m. L'altezza del cassone da terra (senza carico) è di 150 mm.

Dacia Spring Electric

Per guidare da sola, la Dacia Spring Electric utilizzerà un motore elettrico da 33 kW (circa 44 CV) di potenza, con una coppia di 125 Nm. L'energia elettrica sarà immagazzinata in una batteria agli ioni di litio della capacità di 26,8 kWh, che le fornirà circa 225 km di autonomia, secondo il ciclo di omologazione WLTP (se si effettuano viaggi eminentemente urbani, l'autonomia nella WLTP City il ciclo di omologazione può aumentare fino a 295 km). La velocità massima annunciata da Dacia è di 125 km / h, una cifra più che sufficiente per consentire al veicolo di circolare in totale solvibilità e sicurezza sulle tratte esterne verso le grandi città.

La Dacia Spring Electric supporta vari tipi di ricarica. Di serie offre il suo cavo, che può essere collegato alla presa elettrica convenzionale o domestica da 220V, oppure tramite Wallbox (con cavo opzionale) o tramite terminale di tipo DC (opzionale). I tempi di ricarica annunciati da Dacia sono i seguenti:

Dacia Spring Electric
  • Meno di un'ora per un carico 80% su un terminale CC da 30 kW
  • Meno di 5 ore per un carico 100% su una Wallbox da 7,4 kW
  • Meno di 8:30 per un carico 100% su una Wallbox da 3,7 kW
  • Meno di 14 ore per una ricarica 100% su una presa domestica da 2,3 kW

Interni primavera Dacia

Secondo Dacia, lo spazio interno della Spring Electric sarà sufficiente per ospitare comodamente fino a quattro passeggeri adulti. Gli occupanti dei sedili anteriori hanno una capacità di carico di 23,1 litri distribuita nel vano portaoggetti, nei contrafforti delle porte e nel vano portaoggetti della consolle centrale. Gli schienali dei sedili anteriori sono invece provvisti di apposite tasche dove i passeggeri dei sedili posteriori possono depositare i propri effetti personali.

Dacia Spring Electric

Per quanto riguarda la capacità di carico nel bagagliaio, viene annunciata una cifra di 300 litri, un volume che può essere aumentato a circa 600 litri se i sedili posteriori sono ripiegati.

Uno degli elementi rilevanti all'interno si trova sulla manopola rotativa con tre posizioni per indicare la modalità di guida. Queste posizioni sono le seguenti: D (avanti o avanti), N (neutro / neutro) e R (indietro).

L'equipaggiamento standard del nuovo Spring Electric includerà servosterzo variabile completamente elettrico, chiusura centralizzata a distanza e quattro alzacristalli elettrici. Affinché il guidatore non distolga lo sguardo dalla strada e dal volante con le mani, è presente un display digitale da 3,5 pollici tra gli indicatori, mentre il sistema di riconoscimento vocale di Google o Apple può essere attivato semplicemente premendo un comando su On il volante. Aria condizionata manuale, sistema multimediale, regolazione elettrica degli specchietti e vera ruota di scorta sono optional.

Il suo sistema di assistenza al parcheggio, disponibile come optional, offre ausili visivi e acustici grazie a tre radar ad ultrasuoni posti nel paraurti posteriore e una telecamera per la retromarcia, la cui immagine viene trasmessa allo schermo del sistema multimediale con linee guida dinamiche.

Dacia Spring Electric

Disponibile come opzione, l'attrezzatura multimediale Media Nav include un touch screen da 7 pollici, navigazione, radio DAB, compatibilità con le tecnologie di connettività Apple Carplay e Android Auto, Bluetooth e una presa USB. Il riconoscimento vocale (tramite smartphone) può essere attivato da un comando posto al volante.

I sistemi di sicurezza e gli ausili alla guida di serie sono limitatore di velocità, ABS, ESP, distribuzione elettronica della forza frenante, 6 airbag, chiamata di emergenza (pulsante SOS), accensione automatica delle luci e sistema di frenata automatica di emergenza (attivo da 7 a 170 km / h).

L'app MY Dacia sulla nuova Spring Electric

Da smartphone, l'applicazione gratuita MY Dacia permette di conoscere in tempo reale il livello della batteria, l'autonomia residua in chilometri, avviare il precondizionamento dell'abitacolo (aria condizionata) e localizzare l'auto in tempo reale. Quando il veicolo è in carica, l'applicazione permette di conoscere lo stato di avanzamento della carica e di avviarla o interromperla.

La nuova Dacia Spring Electric offrirà una garanzia di 3 anni (o 100.000 km, a seconda di quale si verifica per prima), mentre la sua batteria avrà una garanzia di 8 anni (o 120.000 km).

Recommended Stories

it_ITItaliano