Notizie autoPORSCHE

Porsche 911 GT3 2021: viene fornita con 500 CV e cambio manuale

Porsche sembra in grado di vendere qualsiasi cosa. Non importa cosa esce dall'azienda tedesca, i suoi clienti lo acquistano, sia un'auto elettrica che un SUV. Esiste però una clientela irriducibile, desiderosa del meglio e della più sportiva Porsche 911. E non sono pochi. Per loro, Porsche sviluppa da 20 anni la Porsche 911 GT3, ascoltando i desideri dei suoi clienti più fedeli. E il nuovo Porsche 911 GT3 del 2021 sta scendendo.

A livello estetico, nonostante alcuni paraurti che mostrano un certo mimetismo su questo prototipo, la vettura finale difficilmente varierà rispetto a queste immagini. Nessuno si aspetta comunque un design rivoluzionario, ma dettato dall'aerodinamica piuttosto che dall'estetica. L'ala posteriore, sì, sarebbe definitiva, ed è appesa ai suoi pilastri in alto. Sembra insolito e si dice che fornisca un vantaggio aerodinamico rispetto a uno spoiler convenzionale.

A bordo, le differenze si concentreranno sulla strumentazione. Continuerà ad essere digitale, come nel resto del 911, ma avrà una modalità GT che metterà tutte le informazioni più rilevanti a sinistra ea destra del contagiri centrale; un tachimetro analogico, a proposito.

A livello meccanico, Andreas Preuninger, responsabile dello sviluppo di tutte le GT3 e GT4 dalla 996 GT3 nel 2003, e il suo team stanno optando per un 4,0 litri naturalmente aspirato Boxer 6 cilindri. Con una potenza maggiore di 500 CV, è in grado di salire fino a 9.000 giri.

Sospensioni anteriori Porsche 911 GT3 Multilink

Il cliente potrà scegliere tra due riduttori per accompagnare questo gioiello: un cambio manuale a 6 marce o una doppia frizione PDK a sette marce. In caso di optare per il PDK, avrà un normale pomello del cambio e non la mini leva che vediamo nell'attuale 911. Così, oltre alle camme, potrà essere cambiata manualmente con il pomello. E nel senso “corretto”, cioè tirare verso di te per salire di una marcia e spingere in avanti per scendere di marcia.

Il telaio, da parte sua, presenta modifiche significative rispetto al resto della gamma 911. La sospensione dell'asse anteriore sarà multilink ispirata a ciò che Porsche fa in gara. Un'altra novità degna di nota, questa GT3 non presenterà supporti motore attivi controllati elettronicamente.

Porsche 911 GT3 del 2021

Alla fine, il team di Preuninger li ha considerati superflui, non hanno aggiunto un notevole bonus e non hanno giustificato l'eccesso di peso che hanno reso l'auto. Ed è che in questa GT3, come in tutti i suoi predecessori, Porsche ha cercato di contenere il peso massimo.

E questa GT3 è solo l'inizio perché con ogni probabilità vedremo anche una GT3 Touring senza spoiler, disponibile sia con cambio manuale che con PDK, e successivamente, il Santo Graal della saga, il 911 GT3 RS.

Recommended Stories

it_ITItaliano